In ricordo di Alfredo Castelli - ComicOut

In ricordo di Alfredo Castelli

Foto: Alfredo Castelli e Laura Scarpa… Castellizzata

Il 7 febbraio è morto Alfredo Castelli, importante e prolifico e colto sceneggiatore italiano. Ha spaziato dal disegnare L’Omino Bufo, che distruggeva la seriosità a colpo sicuro, a dirigere riviste come Horror o Eureka!, guardando sempre oltre i confini verso l’America, il Giappone e ai fumetti meno noti, infine dopo aver creato molte serie e personaggi, per più di 40 anni dà vita e avventure a Martin Mystère, in un fumetto che segue la scienza e le teorie più fantasiose. Ma anche studioso e saggista del fumetto e di quello che vi stava attorno.

Grande maestro, persona gentilissima, e grande amico, avrebbe dovuto essere presente con un’intervista sul n.2 del nuovo Scuola di Fumetto, ma aveva troppo da fare, di lavoro, ansioso di completare articoli e un libro sulle carte da gioco, conscio del poco tempo che gli restava.

Gli dedicheremo un bell’articolo di stralci dei suoi interventi.

Siamo fieri di aver pubblicato con lui, sotto il marchio Coniglio Editore, e del suo libretto autobiografico per ComicOut in cui racconta la sua vita, fino al suo primo fumetto professionale… cosa succede a un ragazzo che diventerà un grande e geniale autore?

Quello che ci lascia è davvero tanto…

Al Paff di Pordenone sta chiudendo la mostra a lui dedicata (e che ci auguriamo venga prolungata):
https://paff.it/tutto-alfredo-castelli-omino-bufo-a-martin-mystere/

ComicOut